Apostolski kerygmat Kościoła rodzącego się z Bożego Ducha. Pierwsza mowa Piotra (Dz 2,14­-41)

Dariusz Dziadosz

DOI: http://dx.doi.org/10.12775/BPTh.2008.004

Abstrakt


L’Evangelista Luca mette ne l misterioso contesto della Pen tec oste la prima te stimonianza di san Piet ro che riguarda la nascità dell a communità cristiana
a Ge rusale mme. Piet ro spiega a tutt i gli abitanti di Ge rusale mme e a quell i che furono venuti nell a citt à per le feste che con il fatt o dell a discesa dell o Spirito Santo sopra gli Apostoli comincia una nuova tappa nell a storia dell a salvezza che Dio stava conducendo da secoli. Negli ult imi te mpi Dio ha dimostrato una grande misericordia verso gli uomini tramite Ge sù di Nazaret che fu messo a morte per causa degli Ebrei e croci fisso con le mani dei soldati romani . Questo però non era un segno dell a debole zza del Me ssia, ma la volontà di Dio per salvare tutt o il mondo. Prima Dio ha accreditato Ge sù presso gli Ebrei per mezzo di miracoli, poi per mezz o di risurezi one, e in fine inn alzandoLo alla sua destra. D’ora in poi sarà la Chiesa ad annunciare al mondo inte ro questo messaggio di salvezza.

Pełny tekst:

PDF

##plugins.generic.alm.title##

##plugins.generic.alm.loading##

Metrics powered by PLOS ALM






ISSN (print) 1689-5150
ISSN (online) 2450-7059

Partnerzy platformy czasopism